Materie

Il percorso formativo è condotto da eccellenze che hanno dedicato e dedicano a tempo pieno la loro ricerca in favore della formazione di attori capaci di confrontarsi con le scuole internazionali mettendo in campo i metodi più innovativi, frutto di un costante e appassionato studio: Lucilla Lupaioli, Valeria Benedetti Michelangeli, Alessandro Di Marco, Alberto Bellandi, Emira Dervinyte. Oltre a questo gruppo di insegnanti curriculari, il centro ospita Workshop tenuti da professionisti della Danza come Paola Sorressa e Susanna Odevaine, del Canto come Evelina Meghnagi e Antonella Voce, e del Casting come Lilia Trapani e Gabriella Giannattasio.

Metodologia e poetica

Il nostro lavoro è il frutto di una ricerca e di un costante studio, che hanno creato nel tempo una conoscenza approfondita e aperta delle diverse discipline e pratiche teatrali. Tutti gli insegnanti portano il loro contributo professionale e personale confrontandosi sempre su una comune piattaforma che ha come fulcro l’attore, la conquista quotidiana degli strumenti del mestiere e del sé, la sua capacità di aprirsi, centrarsi e seguire una disciplina che possa alimentare il talento attraverso una pratica psico fisica ed emotiva costante e appassionata.

Pur partendo dagli insegnamenti di Stanislavskij come motore di riferimento e come origine, la formazione attoriale è orientata verso differenti forme di approccio all’arte dell’acting che sono il risultato quotidiano di uno studio sempre in evoluzione e sempre aperto al confronto e al cambiamento. I docenti rispondono alle molteplici esperienze formative acquisite ed elaborate e sono centrati sull’attore come presenza totale, multidimensionale e fisica.

Il lavoro dell’attore si fonda sull’azione, sulle domande e sulle scelte. L’attore è qualcuno che deve ascoltare, essere presente e rispondere alla realtà che sta creando, e che, insieme al partner, lascia accadere quello che la scena propone. Gli esercizi scenici, prima di approdare al testo, servono a conoscere quei codici che consentono all’attore di agire e di dare vita all’azione dinamica e conflittuale che sta alla base di ogni dramma e di ogni commedia. L’analisi del testo individua fondamentalmente cosa accade, cerca le coordinate dell’azione e gli obiettivi, e crea la struttura di base sulla quale l’attore potrà creare e dare sostanza alla realtà della scena. Il corpo dell’attore deve essere un corpo rilassato ma vigile, aperto e dinamico, capace di accogliere le sollecitazioni della scena e del partner, e capace di restituire alla scena ciò di cui c’è bisogno per rendere vivo lo svolgersi degli eventi. Il lavoro dell’attore non può prescindere dal necessario e importante incontro con se stesso; negarlo è controproducente e fallimentare. I momenti di inevitabile crisi, di disorientamento e confusione dell’attore, se accolti e guidati senza timore e con competenza, sono tappe necessarie e fruttuose alla crescita di ogni artista. L’attore deve potere e volere cogliere la possibilità di riconoscere le dinamiche che si scatenano in relazione al mondo e agli altri, e di esplorare le difficoltà e le qualità di cui dispone. Questo non ha niente a che vedere con il trasformare il lavoro dell’attore in una sorta di sommaria terapia psicologica, come si può essere portati a credere, ma ha a che vedere con l’essere umano nella sua interezza, con la capacità e la volontà che servono ad un attore di farsi specchio e messaggero dell’intera Umanità.

Corsi

ACTING / DRAMMATURGIADocente Lucilla Lupaioli

Training rilassamento e risveglio: il training corporeo è alla base del lavoro dell’attore. Il corpo è il contenitore sensibile e ricettivo della nostra storia personale.... Leggi tutto »

VOCEDocente Valeria Benedetti Michelangeli

La nostra voce è la connessione più intima e più profonda con la nostra essenza; è strettamente legata al respiro, è la vibrazione che connette... Leggi tutto »

DIZIONEDocente Alessandro Di Marco

Sulla base della scoperta di una voce autentica e libera, si fonda il lavoro sulla dizione, che viene proposto con una modalità attiva e fisica... Leggi tutto »

MOVIMENTO SCENICO / ACROBATICADocente Alberto Bellandi

Il corpo è lo strumento dell’attore e il training di movimento scenico è il mezzo per attivare, perfezionare e controllare questo strumento. Un corpo duttile,... Leggi tutto »

CANTODocente Emira Dervinyte

Durante l’anno lavoriamo sull’impostazione della voce cantata sia in gruppo, sia singolarmente, consolidando la respirazione diaframmatica e curando l’emissione del suono sotto diversi aspetti. Agli... Leggi tutto »

ACTING YOGADocente Giovanna Muschietti

Lo yoga è una pratica attraverso la quale si coltiva presenza e integrazione mediante un lavoro fisico che conduce nel profondo del proprio essere. Può... Leggi tutto »

Workshops

WORKSHOPcasting - telecamera - scrittura scenica

casting – telecamera – scrittura scenica

DanzaWorkshop Novembre / Gennaio

La danza ha un grande valore nella formazione di un attore. L’approccio globale della lezione mira ad affrontare elementi di tecnica della danza classica e contemporanea e a comprendere... Leggi tutto »