I nostri attori

Gli allievi del Centro studi Acting sono spesso coinvolti nelle nostre produzioni

Oltre ad essere stati vincitori a Milano del Premio Nazionale MiasSaggi per Scuole Indipendenti di Recitazione 2014, confermando il valore del loro percorso attoriale, molti allievi ed ex allievi hanno preso parte, nel 2013 a Falsae Praetextae, spettacolo vincitore del Premio Giuria Popolare e segnalazione speciale al Premio Tuttoteatro.com alle Arti Sceniche Dante Cappelletti 2013.

Siamo felici che molti dei nostri attori costruiscano, all’interno della scuola, la volontà e la fiducia per affrontare il mondo del lavoro.

Il nostro lavoro in ascolto del presente, si pone come una palestra e come spazio aperto alla cooperazione e alla ricerca, per formare e allenare attori e artisti delle arti sceniche ai linguaggi noti e a quelli che cambiano e riflettono il mutamento del presente. Sono previsti  workshop e percorsi che hanno l’obiettivo di allenare gli attori e creare un terreno di scambio e crescita professionale e personale anche a registi, drammaturghi, scrittori della scena e dei linguaggi scenici in evoluzione.
Uno dei nostri intenti è quello di creare un ponte fra la formazione e il lavoro, stimolando gli allievi a creare i presupposti per la realizzazione dei loro obiettivi.
Sognare di fare questo mestiere è molto diverso dal riuscire a farlo; è quindi necessario coltivare un mondo interiore solido, che sia aperto alla comunicazione e alla condivisione. È necessario scaldare, sostenere e nutrire quella vocazione con la quale l’allievo accede a questa magnifica arte.
E questa sostanza, il frutto di questo cammino, deve poter condurre alla realizzazione concreta di quello che è, originariamente, un sogno.
È fondamentale, quindi, fornire anche strumenti concreti e fattivi: oltre a coinvolgere gli attori nelle nostre produzioni, siamo sempre impegnati nel creare una rete, nell’intricato tessuto della professione, fatta di contatti, provini, notizie, incontri, per rendere quel ponte reale e percorribile.

Ci complimentiamo con Andrea Lintozzi, Greta e Giorgia Berti, allievi del nostro LAB adolescenti, che vedremo presto nella seconda stagione di “É arrivata la felicità” al fianco di Claudio Santamaria, Claudia Pandolfi e Alessandro Roja, e già presenti nella prima stagione della stessa serie.

Siamo molto orgogliosi di Luca Cesarale, giovanissimo attore di talento, diplomato nel 2017, che ha girato l’opera prima di Ludovico Fremont, che sarà al Festival del Cinema di Roma con il film dei fratelli Taviani al fianco di Luca Marinelli!! Bravo Luca!

Sta girando il film di Gennaro Nunziante con Fabio Rovazzi e Luca Zingaretti “IL VEGETALE”, Flaure Kaboré, allieva al terzo anno, già impegnata in un nuovo progetto televisivo top secret! 

Ci complimentiamo con Daniele Locci e, ancora una volta, con Lorena Cesarini entrambi nel cast di SUBURRA LA SERIE di imminente programmazione. Già nel cast di Professor Cenerentolo a fianco di Leonardo Pieraccioni, del video di Neffa “Sigarette”, la giovane attrice ha debuttato al Festival di Venezia nel film “ARANCE E MARTELLO” di Diego Bianchi, Festival che aveva già visto sfilare sul suo tappeto rosso la nostra Anna Bellato (coprotagonista a teatro in “STORIE” selezionato alle finali del Premio Tuttoteatro.com Dante Cappelletti 2007, “DI VISCERE E DI CUORE” Napoli Fringe Festival 2010, scritti e diretti da Lucilla Lupaioli), nel cast dell’ultimo film di Nanni Moretti MIA MADRE e coprotagonista del film “L’ULTIMO TERRESTRE” di Gipi, attrice emergente del nostro cinema, che si è distinta in ruoli di primo piano con, tra gli altri, Stefano Sollima in “ROMANZO CRIMINALE” e con Checco Zalone (Luca Medici) in “CHE BELLA GIORNATA”. La stessa Anna ha vinto nel 2017 il Premio come miglior attrice per il Corto “CANDIE BOY” al Catania Film Fest, con la regia di un’altra nostra ex allieva, Arianna Del Grosso – che sta facendo incetta di Premi per il suo bellissimo lavoro – regista anche del Corto “Le parole sono importanti” girato nel 2017 con gli allievi in corso della nostra scuola. Arianna Del Grosso, esordisce alla regia nel 2015 con il cortometraggio “LIA” con il quale vince il Premio Pasinetti, consegnato in occasione della 73^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Nel 2016 gira “Candie Boy”, cortometraggio che riscuote numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali:

– 2017 Premio Trieste Caffè a Maremetraggio – Miglior Corto votato dal pubblico per “Candie Boy”;
– 2017 Miglior attrice (Anna Bellato) al Catania Film Fest per “Candie Boy”;
– 2017 Miglior sceneggiatura al Formia Film Festival per “Candie Boy”;
– 2017 Miglior corto italiano alla XVII edizione dei MIFF Awards (Milan International Film Festival) per “Candie Boy”2017 Premio – Giovani Visioni Italiane 2017 per “Candie Boy”;
– 2017 Premio Speciale Rai Cinema Channel TERMINILLO FILM FESTIVAL per “Candie Boy”;
– 2016 BEST DIRECTOR al CHANDLER INTERNATIONAL FILM FESTIVAL (evento ufficiale IMDb) per “Candie Boy” 2016 Short for feature – miglior sceneggiatura da produrre per “Candie Boy”;
– 2016 LONDON INDEPENDENT FILM AWARDS – BEST COMEDY SHORT FILM per “Candie Boy”;

Armando Quaranta, diplomato nel 2013, ha girato “LA FAMIGLIA SOLLAZZO” di Guido Chiesa, al fianco di Diego Abatantuono e Antonio Catania, e in teatro, ha vinto il Contest AUTORI NEL CASSETTO ATTORI SUL COMO’ 2015 organizzato dal Teatro Lo Spazio con il testo ADESSO è NOTTE di cui è autore, attore e regista, replicato più volte a Roma e in tournee, è protagonista di “CLASSE Z” di Guido Chiesa. Attualmente al lavoro nella scrittura de “Lo stagno” il suo nuovo spettacolo arrivato al secondo posto al Contest AUTORI NEL CASSETTO ATTORI SUL COMO’ 2017, con Martina Montini e Federico Galante.

Giulia Paoletti, diplomata nel 2012 ha lavorato ne “La classe” di Vincenzo Manna, diretto da Giuseppe Marini, al Teatro Marconi in scena nella scorsa stagione teatrale.

Tiziano Scrocca, diplomato nel 2010, come Anna protagonista di molte nostre produzioni (oltre a “Storie” e “Miosangue” di L.L., anche in “Bric a Brac” diretto da Alessandro Di Marco) è fra gli ideatori di Pedigrì, una rassegna teatrale che continua con successo da più di due anni; protagonista di “Torno Subito” di Simone Damiani, nel cast di Distretto di Polizia 9, è nel cast di “CONFUSI E FELICI” di Massimiliano Bruno.

Guido Del Vento, diplomato nel 2013, già protagonista di alcune famose campagne pubblicitarie e, dal 2015 interprete di “L’Altrui Misura”, insieme a Martina Montini, spettacolo scritto e diretto da Lucilla Lupaioli e Alessandro Di Marco, in tournée da due anni.

I nostri attori sono spesso coinvolti nelle nostre produzioni: vincitori a Milano del Premio Nazionale MiasSaggi per Scuole Indipendenti di Recitazione 2014, confermando il valore del loro percorso attoriale, molti allievi ed ex allievi hanno preso parte a numerosi spettacoli, performance e progetti creativi. Nel 2013 dieci allievi hanno preso parte a Falsae Praetextae, spettacolo vincitore del Premio Giuria Popolare e segnalazione speciale al Premio Tuttoteatro.com alle Arti Sceniche Dante Cappelletti 2013, come Guido Del Vento, diplomato nel 2013, già protagonista di alcune famose campagne pubblicitarie è, dal 2015, il carismatico interprete di L’Altrui Misura, insieme a Martina Montini, spettacolo scritto e diretto da Lucilla Lupaioli e Alessandro Di Marco, in tournée da due anni! Lo spettacolo SIAMOTUTTIGAY, presentato al Todi Festival 2013 in scena nel gennaio 2015 al Teatro Ambra Garbatella, al Gay Village e al Teatro Lo Spazio di Roma nell’Aprile 2016 con un grande successo di pubblico e di critica, vede tra i protagonisti Martina Montini, Giulia Paoletti, e Antonio De Stefano diplomati nel 2012 (già protagonisti della Performance “Antieroi”, andata in scena all’interno del Progetto “Il viaggio dell’Eroe” che abbiamo realizzato presso le Scuderie della Casa dei Teatri nell’ottobre e novembre 2012 con il sostegno e il patrocinio del Comune di Roma) oltre ad Alessandro Di Marco – regista e trainer presso il Centro Studi Acting – e Claudio Renzetti, attore e socio di Bluestocking. Dal 2013 al 2016 la nostra Perfomance “Primo Dicembre” ha toccato vari siti con il patrocinio della Camera dei Deputati e di Osservatorio AIDS.